DA DOVE NASCE LA CULTURA DELLE ALTE PRESTAZIONI

Ogni essere umano viene procreato con una gamma di potenzialità uniche che bramano essere soddisfatte come la ghianda desidera diventare la quercia che è in lei. (Aristotele)

Ho sempre creduto nel potenziale di unicità che contraddistingue ogni persona e al contempo mi sono chiesto come mai alcuni individui riuscissero a concretizzarlo velocemente in risultati straordinari duraturi nel tempo ed altri no. E perché alcuni di essi, che chiamo high performers, fossero felici ed altri no.

Inizialmente, ho ricercato le risposte nelle migliori tecniche di leadership e management ottenendo grandi risultati in  breve tempo, ma la felicità personale era davvero bassa. Successivamente ho lavorato sulla mia crescita personale e interiore (quella che chiamano spirituale), stavo bene ed ero felice, ma i risultati erano altalenanti e non potenti e duraturi come un tempo. Poi ho trovato la strada per armonizzare business e vita privata, ho anche scritto l’unico libro in Italia sul Life & Family Management  vendendo oltre 3.000 copie nel primo mese di uscita, ma sentivo che mancava ancora qualche risposta. Alla fine, ho trovato le mie risposte integrando tutto quello che avevo appreso in circa 26 anni di esperienza come imprenditore e business coach. È così che è nato il Metodo Alte Prestazioni.

L’Alta Prestazione è la capacità di ottenere risultati oltre il normale standard e duraturi nel tempo, mantenendo un elevato stato di felicità. 

Il miglioramento personale o professionale, non sempre si concretizza in alte prestazioni, in quanto queste sono il risultato di un insieme di competenze correlate che rendono il Metodo Alte Prestazioni completo.

Molti imprenditori hanno talenti incredibili e producono grandi risultati, ma si rovinano la vita e non riescono a mantenerli nel tempo. Altri ottengono risultati soltanto in modo occasionale.

Le Alte Prestazioni non sono un traguardo, ma un metodo che applicato costantemente diviene uno stile di vita. 

Uno dei fondamenti del Metodo Alte Prestazioni è ritrovare la propria unicità, attraverso quelli che chiamo talenti comportamentali istintivi. Rivedendo così la strategia aziendale e di vita, sotto una nuova prospettiva che porta a liberare tutto il potenziale personale ancora inespresso.

Quindi, se qualcosa non ti soddisfa è perché le capacità e le abitudini che hai acquisito finora, molto probabilmente, non sono sufficienti per fare un vero salto di livello verso le alte prestazioni.

LE 4 A DELLE ALTE PRESTAZIONI

Tu hai il potere di cambiare le cose!

Questo cambiamento parte prima da te e poi si manifesta intorno a te, ma devi conoscere la via dei quattro pilastri delle alte prestazioni:

  1. Apprendimento: la crescita continua è alla base delle alte prestazioni. Quali conoscenze e competenze devi acquisire per fare la differenza?
  2. Attitudini: sono le capacità innate per certe attività. In quali tipi di attività fai davvero la differenza e crei maggior valore?
  3. Analisi: significa avere strumenti oggettivi di valutazione della realtà. Quali strumenti di analisi dovresti usare per misurare attitudini e performance?
  4. Autoconsapevolezza: è la consapevolezza di chi sei, delle tue emozioni, dei tuoi talenti e di come usarli. Attraverso quali attività puoi allenare e accrescere la tua autoconsapevolezza?

Scopri Subito il Metodo Alte Prestazioni